martedì 12 maggio 2009

BOMPENSIERE – RACALMUTO: UN VIAGGIO TRA BUCHE E VORAGINI

UNA VERGOGNA CHE NON TROVA SOLUZIONE

Sabato scorso, attanagliato da una crisi mistica e perseguitato da una donna misteriosa, decido di sperperare un pò di danaro per acquistare qualche capo d’abbigliamento (non capisco perchè se ho un paio di camicie dal 1996, praticamente nuove, per il sol motivo che non si usano più i modelli “alla boscaiola” devo rifarmi parte del guardaroba). Ma tralasciamo certi particolari.

Aiutato notevolmente dalla posizione strategica del nostro piccolo comune (siamo quasi al centro della Sicilia), con meno di 2 ore di viaggio posso fare shopping dovunque: Catania, Palermo, Trapani, Villaggio Mosè, BLA, BLA, BLA… La scelta ricade sul centro commerciale LE VIGNE, che non si pronuncia “le Vign” poichè non è un francesismo (anche se quando me l’hanno detto non ci credevo).

Ma ritorniamo a noi.

Secondo il mio TOM TOM i chilometri che separano Bompensiere da Racalmuto sono esattamente 11,1. Misteriosamente, una volta giunto alle porte del piccolo paese di Sciascia, il mio contachilometri ne segna 18. Come mai?

Nonostante la tecnologia sia altamente affidabile e precisa, esiste sempre qualche margine di errore che solitamente non supera mai il 5%. Quindi 1 KM circa lo giustifico, ma i restanti 5,9?

La soluzione è semplice: lo ZIG ZAG. Quando si percorre un tratto di strada con la macchina una delle regole fondamentali è mantenere sempre la propria carreggiata, onde evitare impatti frontali. Ditemi voi come è possibile in questo punto:

Inoltre la segnaletica che indica la presenza di pericolo è da considerarsi un optional.

Le continue buche e il terreno smottato in più punti hanno reso questo viaggio un continuo zigzagare. Una buca qua, un pezzo di terra franata là, una voragine qui, un’interruzione lì ed ecco spiegati i 5,9 km superflui.

Per chi non dovesse crederci, inserisco sotto alcune immagini che non hanno bisogno di ulteriori commenti:

Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_08



Bompensiere-Racalmuto. Strada dissestata.







Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_05



Bompensiere-Racalmuto. Buche






Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_03




Bompensiere-Racalmuto. “Trazzera”







Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_06



Bompensiere-Racalmuto. Fosso.






Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_02



Bompensiere-Racalmuto. Voragine.








Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_07



Bompensiere-Racalmuto. Strettoia.







Maggio_2009_Strada_Bompensiere_Racalmuto_04




Bompensiere-Racalmuto. Fango.

22 commenti:

  1. il fatto è che la strada è costantemente percorsa da camion di qualsiasi tipo, specie quelli carichi di sale(per la miniera lì vicino);quindi,anche se rattopano le buche per bene,nel giro di 1 mese max rispuntano..a mio avviso nn vi è alcuna soluzione,per il semplice fatto che anche se venisse aggiustata nei vari tratti intervenedo come si deve, la strada alla fine sarebbe sempre soggetta ai vari tir e camion,più che automobili e,quanto dura dura,farà sempre schifo!! questa è la Sicilia in cui viviamo purtroppo..

    RispondiElimina
  2. Se sono i tir a creare tutti questi problemi le autostrade dovrebbero essere piene di buchi. Innvece non è così.
    Credo che se si impeganssero a creare un manto stradale come si deve, tutte le voragini sarebbero solo brutti ricordi.

    RispondiElimina
  3. Il vero problema è "lu pitittu"...

    RispondiElimina
  4. In realtà non è un problema legato alla moda del momento. Tu e la tua donna misteriosa (per fortuna che c'è lei) siete stati costretti a comprare le camicie nuove perchè quelle alla boscaiola, praticamente nuove, NON TI ENTRANO!!! Ti voglio bene fratellino ;-))))))

    P.S. Comunque hai ragione. Quella strada è davvero un percorso ad ostacoli!

    RispondiElimina
  5. è vero quello che dici tu riguardo i tir in autostrada,ma è vero anche che il tipo di terreno,pendenza,conformazione geografica e carico di un certo tipo andranno sempre a creare questa situazione..attenzione,il mio concetto è riferito solamente al fatto che anche se la rifanno,sn sicuro che la rifaranno sempre a testa di cavolo ,spendendo un mare di soldi senza sostanza,e nel giro d qualche anno si riproporrà sempre la medisima cosa..se il lavorro venisse fatto bene,ma bene..potrebbe sopportare anche 100 tir...zeru tituli e zeru euro per rifarla..ciao puccio

    RispondiElimina
  6. e comunque, il tuo tom tom era dovuto alle buche!! era la tua auto che faceva tom tom!!!!

    RispondiElimina
  7. Dovevi proprio dirlo che non mi entrano? Però le camicie strette sono fescion!

    Quella del tom tom è bellissima...

    A proposito di "pitittu"... vado a mangiare.

    RispondiElimina
  8. PROPOSTA INTERESSANTE12 maggio 2009 17:12

    hai ragione quella strada fa schifo, speriamo che con l'arrivo dell'estate venga asfaltata per il semplice motivo che per andare a mare tutti noi naduresi prendiamo quella strada...
    PS: ma il tuo tom tom non te li segnala i buchi e il fango per la strada?
    2)PS: si potrebbe fare una lettera al comune in quando faccia la richiesta alle autorita' competenti di asfaltare quella strada? vorrei che questa mia proposta sia un inizio di qualcosa che servisse per tutto il popolo nadurese e limitrofi

    RispondiElimina
  9. non cèè bisogno che prendiamo di là per andare al mare in quanto (causa la strada)siamo già a mare!!

    RispondiElimina
  10. Adè,non sfottere Peppuccio che è veramente fascion!!!

    RispondiElimina
  11. Le Vign... AH AH AH A H.... vign... si vede che sei interista, e come tutti gli interisti prila...
    ah ah ah

    RispondiElimina
  12. Chi è il PRILA che RIDE...

    RispondiElimina
  13. JUVENTINOGIUFALDINO O prila?

    RispondiElimina
  14. Prila ...prila e ancora prila.

    RispondiElimina
  15. Oggi MARIELLINA MONELLA SI è SPOSATA :AUGURI!

    RispondiElimina
  16. Ci avete fatto caso che molto spesso c'è perdenza di acqua sulla strada in prossimità dell'abbeveratoio vicino a Racalmuto? Meno male che in Sicilia ne abbiamo molta (di acqua). Una volta ho interpellato uno della vecchia EAS e mi rispose che ne erano a conoscenza ma aspettavano altre rotture per intervenire. Non parliamo della segnaletica carente in occasione dei lavori vicino al cimitero.... Perchè nn facciamo una lettera aperta, anche tramite giornale al Sindaco o al Presidente della Provincia di Agrigento. Per tutti i problemi sopradescritti oltre al pericolo stradale?

    RispondiElimina
  17. ahahahaha!! La donna misteriooooosa? ma chi sarà mai? I tuoi concetti di "nuovo" e di "moda" x quanto riguarda l'abbigliamento sono veramente singolari e poco condivisi... meno male che ci sono io sennè cammineresti ancora vestito come quando hai fatto il boscaiolo nella recita di BIANCANEVE...

    RispondiElimina
  18. brava e complimenti! come dice una pubblicita': meglio cambiare no? vogliamo vedere peppuccio con le camicie faschion che ha combrato, magari con una camicia bianconera!

    RispondiElimina
  19. il tuo nuovo look è veramente molto elegante e con un certo bon-ton. Inizi a mostrare gusto e signorilità. Complimenti alla misteriosa donna che ti ha consigliato e continua così.

    RispondiElimina
  20. Non credo ai miei occhi, si rivede Mali77. Come mai non ti fai più sentire in questo Blog?

    RispondiElimina

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails