giovedì 11 giugno 2009

Ho buttato la sveglia dalla finestra per vedere se è vero che "il tempo vola"

Ed ho scoperto che lui vola e noi no. In fondo strano sarebbe se noi volassimo e il tempo no. Il cielo sarebbe pieno di uomini con l'orologio fermo.

Lo so che sto trascurando un po' il blog, ma non è colpa mia, ve lo assicuro. Vorrei impiegare le poche ore libere per leggere, scrivere, giocare a calcio o cazzeggiare in santa pace. Ma non è possibile. Il tempo è tiranno e sfortunatamente non si può arrestare. Bisogna quindi correre, e pure molto velocemente, onde evitare che mi sfugga di mano.

Avevo centinai di argomenti da trattare: le elezioni europee, il caso Noemi, gli oltre 200 voti raccolti dall’Mpa a Bompensiere, il caso Kakà, l’evoluzione dei cassonetti Palermitani, ma tutti questi temi sono stati miserevolmente riposti dal mio ippocampo in un ripostiglio dell'encefalo.

Ma questo è un periodo così, un po’ incasinato. In fondo il mio amico Tonino ha ragione quando dice che viviamo in un mondo difficile: vita intensa, felicità a momenti e futuro incerto.

Adesso scusatemi ma devo ricominciare a correre.

y1pzpp5gtigwKCMvu4KX_XshotgsHFFWS18-W41jOuNbZHbK0AgViXwwMsDvQO6QZ79bgkaQJkUQIs



2 commenti:

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails