martedì 21 luglio 2009

MONTEDORO E IL TURISMO

“Il territorio è uno spazio geografico e culturale, è luogo e strumento di coesione sociale, di valorizzazioni di saperi, di caratteri e di tradizioni che si sono formati attraverso un processo continuo e sistemico”

Irene Pizzo davanti l'Ufficio Turismo sito in Piazza Umberto I a Montedoro


Conoscere, Crescere, Innovare. Sono questi i tre punti fondamentali che stanno alla base del notevole incremento turistico che si registra a Montedoro negli ultimi anni.

Conoscere, ovvero divulgare il più possibile gli aspetti tipici che caratterizzano il territorio. Utilizzando i mezzi che la tecnologia ci mette a disposizione si possono ottenere importanti risultati. Usufruire delle potenzialità del web per far conoscere luoghi ricchi di storia e tradizioni è di fondamentale importanza. Il sito www.sicilianamente.com gestito dall’associazione culturale Sicilianamente svolge questo ruolo in maniera brillante ed efficiente. Il concetto di Innovazione è ben radicato e viene adoperato per abbattere quelle distanze che separano i potenziali turisti dal piccolo comune. Crescere, cioè sviluppare la capacità imprenditoriale nel turismo, individuando le soglie di migliorabilità dell’offerta in termini di servizi e di capacità di soddisfare la domanda, al fine di capitalizzare le risorse e le esperienze per una maggiore competitività innestando processi di standardizzazione della qualità del servizio.

Nella piazza del paese è anche attivo un servizio per i turisti che vogliono conoscere le potenzialità che Montedoro può offrire. Irene Pizzo (nella foto) ha il compito di accompagnare i vacanzieri, facendo loro scoprire gli interessanti itinerari storico-naturalistici. Le numerose strutture come il museo delle zolfare, il forno Gill, il Mulino del Catalano, le case museo, la piscina comunale e a breve anche un osservatorio astronomico arricchiscono un paese già traboccante di numerose tradizioni religiose, folkloristiche e culturali.



20 commenti:

  1. bella iniziativa ci auguriamo un avenire prospero
    francesca

    RispondiElimina
  2. ciao Peppe,
    voglio aggiungere al tuo "in maniera brillante ed efficiente" un'altro aggettivo....GRATIS...completamente gratis!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao, hai ragione, ho dimenticato l'aggettivo gratis! Ma tante volte si è fortunati anche a poter fare le cose gratis senza avere bastoni tra le ruote. Strano mondo questo.

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. Montedoro sta puntando molto sul turismo e sta ottenendo grandi risultati sopratutto grazie al coraggio del Sindaco Messanna che anche senza un bilancio approvato ha messo in piedi e pubblicizzato un bellissimo programma di feste estive tanto da fare arrivare a Montedoro tantissimi emigrati e turisti stranieri. Ancora non conosciamo il programma estivo di Bompensiere, speriamo che il Sindaco Losardo non sia da meno.

    RispondiElimina
  6. Anche a Bompensiere sembra che il turismo accenna a decollare, infatti la casa vacanza Picchio Rosso registra un tutto esaurito; Ora speriamo solo che il Sindaco e tutta l'Amministrazione non deludano le aspettative dei turisti.

    RispondiElimina
  7. Complimenti al Sindaco di Bompensiere per il programma delle feste che ha presentato, posso assicurare la presenza di moltissimi Montedoresi.

    RispondiElimina
  8. Si scenderanno almeno due autobus da Montedoro. Povera vita.

    RispondiElimina
  9. SENZA CONTARE QUELLI CHE SCENDERANNO DA MILENA E DA CAMPOFRANCO.

    RispondiElimina
  10. Quasi quasi, sembra che a qualcuno dispiaccia che a Bompensiere venga gente da altri paesi oppure è semplicemente invidia. nei prossimi giorni vedremo i risultati. Io sono convinto che l'afflusso ci sarà, vedremo...........; Per il momento auguri e buone ferie a tutti.

    RispondiElimina
  11. La tua è insofferenza alle critiche o presunzione. Non tutti posson pensarla come te. Ammorbidisciti un po.

    RispondiElimina
  12. Le critiche si possono si considerare tali quando si dimostra con proposte alternative che si può far meglio. Per il momento c'è un solo dato di fatto che questa Amministrazione ha veramente dato vita ad una estate Bompenierina apprezzata da moltissima gente, locale e non quindi se c'è qualche insoddisfatto pazienza non si può accontentare tutti.

    RispondiElimina
  13. Emigrato soddisfatto29 luglio 2009 17:28

    Non capisco come si possa criticare a chi con tanti sforzi riesce a farci divertire per ben 15 giorni. Da parte mia e di tutti gli emigrati grazie a tutto il comune.

    RispondiElimina
  14. Ho sentito in giro che per la sfilata di moda di Maurzio Licata ci saranno tante belle modelle Gelesi, speriamo che ci sarà pure qualche Nadurisa perchè a dire il vero qualche bella ragazza c'è l'abbiamo pure noi.

    RispondiElimina
  15. Mi chiedevo se anche quest'anno l'amministrazione comunale di Bompensiere organizza la gita per gli emigrati, dal manifesto non si evince; Qualcuno può darci qualche informazione, se e quando si farà? Grazie.

    RispondiElimina
  16. Dimenticavo, perchè non create uno spazio su cui scrivere le opinioni degli emigrati su Bompensiere, come avete fatto per il turimo a Montedoro?

    RispondiElimina
  17. Caro emigrato, dovrò parlarne con il consiglio direttivo. Al più preso avrete nostre notizie.

    RispondiElimina
  18. Complimenti all'Amm.me comunale di Montedoro e a quella di Milena, che hanno capito cosa serve x rilanciare i piccoli paesini. Bravi (APPLAUSO)

    RispondiElimina
  19. Emigrato Milocchese6 agosto 2009 17:22

    Mi associo nel complimentarmi con le amministrazioni di Milena e Montedoro però devo ammettere che non possono reggere il confronto con l'ammnistrazione comunale di Bompensiere che anche se è il comune più piccolo dei tre ha un programma di festeggiamenti estivi molto ricco e più ampio in tutti i punti di vista.

    RispondiElimina
  20. X emigrato milocchese (che non è nè milocchese nè emigrato).

    Un cartellone ricco come dici è frutto di uno sperpero di denaro, che in tempo di crisi si poteva e si doveva limitare. Le amministrazioni comunali di Montedoro e di Milena, sicuramente più accorte nella gestione del denaro pubblico, hanno preferito un pò di austerity per quest'anno, rispettando le tante famiglie che stentano ad arrivare a fine mese. Forse, come sostieni, il calendario delle manifestazioni estive dei due paesi più grandi è meno ricco, ma sicuramente sarà meno disastroso il loro bilancio. Il lavoro in prospettiva paga.
    Poi sono curioso di sapere in cosa consiste la ricchezza del cartellone estivo di Bompensiere, quando il 70% delle manifestazioni è occupato da sagre e degustazioni varie.
    Gentile emigrato milocchese ( che milocchese non sei e neanche emigrato), avrei preferito qualche serata in meno di divertimento in piazza invece che la bolletta della spazzatura più salata.

    RispondiElimina

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails