martedì 8 settembre 2009

UN ALTRO MAXICOMPLEANNO A BOMPENSIERE

Anche i sessantenni bompensierini si sono riuniti per festeggiare la loro gaia età


Nella foto i sessantenni Bompensierini con le relative famiglie



Quest'anno Bompensiere ha fatto il pieno di feste, sagre e divertimenti organizzati dall'amministrazione. Ma non sono mancate le iniziative personali: oltre ai quarantenni, anche tutti coloro che quest'anno hanno spento o spegneranno ben 60 candeline hanno deciso di incontrarsi per festeggiare insieme.

Giuseppe Amorella, Gaetana Taibi, Calogero Licata, Santo Diliberto, Salvatrice Loiacono, Maria Agnello, Paolina Schillaci, Vittoria Amico, Angelo Cino, Giosuè Tuzzè, Carmelo Scozzaro, Salvatore Fuoco, Francesco Messina e Francesca Agnello: questi i nomi dei "ragazzi" del '49, molti dei quali emigrati non più residenti a Bompensiere, che il 1° Agosto si sono concessi un'allegra cena all'insegna dei ricordi d'infanzia e del divertimento, insieme ai loro mariti o alle loro mogli e ad altri amici. Proprio alla signora Francesca Agnello, che quest'estate abbiamo avuto il piacere di conoscere personalmente, va il nostro ringraziamento per averci inviato informazioni e foto dell'evento.



Cliccate sulla slide show per visualizzare l'album della festa




E mentre in redazione arrivano notizie e immagini dell'ennesimo megaparty, stavolta quello dei cinquantenni bompensierini, a tutti i nostri compaesani noi di Blogpensiere mandiamo un affettuoso augurio
affinché non perdano mai lo spirito e la volontà per organizzare iniziative del genere.





10 commenti:

  1. Anche se un pò in ritardo vi auguro un anno meraviglioso!

    RispondiElimina
  2. bel posto ma sopratutto ottimo mangiare....ma come si chiama il locale?
    se qualche amico del blog lo sa me lo dicesse...oppure peppuccio informati tu, grazie.

    RispondiElimina
  3. Per merito della, sempre attiva, signora Agnello Francesca partecipiamo alla gioia di questi simpatici sessantenni impegnati a vivere la loro seconda giovinezza.
    Auguriamo loro di non perdere mai l'entusiasmo di incontrarsi, raccontarsi e rafforzare cosi' uno spirito giovanile che permette di vivere sempre con gioia.
    Un Emigrato.

    RispondiElimina
  4. Voglio ringraziarvi a tutti per l'affetto che mi portate .Ma io vorrei particolarmente ringraziare Santo DILIBERTO per il suo aiuto e lavoro per ritrovare le sessantenne, preparare questa giornata indimendicabile,il merito e anche di lui.Le barzellette di LILLA che erano ilarante ,anno dato una nota allegra.
    Les ringraziamenti vanno anche a i due amici di Giuseppe AMORELLA che gentilmente anno scattato questi belli foto di ricordo.
    viva l'amicizia.
    saluti amichevole

    francesca.

    RispondiElimina
  5. Viva Santo Diliberto.

    RispondiElimina
  6. Santo deve prometterci che si deve,fin d'adesso, impegnare nell'ideare una mega festa per ultra settantenni che sono una categoria molto trascurata.Ho sentito dire che alcuni di loro avrebbero la stessa voglia di divertirsi ma ci vuole una persona come SANTO a coinvolgere tutti.
    Condivido il pensiero dell'anonimo del 09/09/'09.

    RispondiElimina
  7. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO9 settembre 2009 20:38

    ma chi è santo per organizzare tutte queste feste? Anche noi dell'amministrazione stiamo organizzando una cena per tutte le persone di bompensiere(nessuno escluso) per far rinforzare l' alleanza e la fratellanza tra di noi cittadini, insieme al parroco PADRE FRANCESCO NOVARA che tanto a fatto per questo paese ma sopratutto ha aiutato molte persone in difficolta'.Quindi in conclusione chi vorrebbe partecipare a questa cena "paesana" si informi al comune con i vari assessori oppure rivolgersi direttamente al sindaco.
    grazie per la gentile attenzione a presto.

    RispondiElimina
  8. ciraolo salvatore11 settembre 2009 13:26

    il vero presidente del consiglio di Bompensiere Salvatore Ciraolo, smentisce categoricamente, quanto detto dal "presidente del consiglio" nel messaggio del 9 settembre alle ore 20,38. Si chiarisce a tutti coloro che leggono questi post, che il sottoscritto, quando deve dire o affermare qualcosa, lo dice apertamente senza nascondersi dietro false identità. Il messaggio in questione, trattato in questo argomento è fuori luogo, inopportuno e soprattutto disonesto. Si ribadisce che se in un futuro prossimo si vorrà rafforzare l'alleanza con il Parroco o chiunque altro, metteremo i manifesti e lo faremo sapere a tutti. Firmato il Presidente del Consiglio di Bompensiere Salvatore Ciraolo

    RispondiElimina
  9. Santo Diliberto30 ottobre 2009 17:52

    Ringrazio Francesca Agnello e tutti coloro i quali mi hanno appoggiato nell'oraganizzazione dell'evento.
    Spero che nel prossimo futuro, come qualcuno suggerisce, si possano programmare eventi del genere.

    RispondiElimina
  10. L'UNIONE FA LA FORZA...
    Perche' non si fa tesoro di tutte le disponibilità e le capacità... di cui disponiamo,
    sicuramente, INSIEME faremo meglio ogni cosa.

    RispondiElimina

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails