martedì 15 dicembre 2009

DisastrATO a Bompensiere

La raccolta differenziata, alla fine, è risultata ...un bidone

Continuano i disservizi legati alla raccolta differenziata. Dal 24 febbraio del 2009, nel comune di Bompensiere, sono stati distribuiti dei volantini dove venivano elencati i giorni in cui doveva esser effettuato, da parte degli operatori, il ritiro di plastica, carta e vetro.

Avevamo apprezzato questo segno di civiltà sostenendo pienamente la differenziazione dei rifiuti. Dopo neanche 9 mesi possiamo apertamente dire che il sistema non funziona. E questa volta non per una mancanza di senso civico da parte del cittadino, ma a causa della totale disorganizzazione dell’ente che si occupa della raccolta e smaltimento del pattume.

Osservando i paesi limitrofi ci si rende conto che ogni comune ha a disposizione almeno due mezzi per la raccolta dell’immondizia ed uno di essi viene impiegato per la differenziata. Bompensiere invece dispone di un unico autocarro che è momentaneamente guasto. Gli operatori ecologici sono così costretti ad usare quello di Milena con tutti i disagi che ne conseguono.

Infine mi viene da ridere quando sento parlare di cassonetti intelligenti mentre per il paese si notano sacchetti variopinti, contenenti rifiuti da riciclare, che non vengono raccolti.


Nella foto due sacchetti annoiati, davanti un'abitazione di Bompensiere, che attendono di essere raccolti

1 commento:

  1. io la faccio la raccolta diffirenziata solo che il mio vicinato non la fà

    RispondiElimina

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails