mercoledì 23 dicembre 2009

LA NEVE: CROCE E DELIZIA

A Bompensiere non siamo certi abituati a vedere la neve, a godere del suo candore e delle svariate possibilità di gioco che offre. I "bianchi fiocchi" rimandano ai numerosi film sul Natale che da bambini riempivano i nostri pomeriggi. Soltanto nei sogni noi "nadurisi" corriamo in mezzo la neve alta quaranta centimetri, creiamo dei pupazzi con facce buffe di cui compiacersi o ci rincorriamo tirandoci delle palle di neve...

Capite allora lo stupore, la meraviglia, l'allegria di due "nadurusi" a Varedo (provincia di Monza Brianza) che vedono questi sogni divenire realtà. Armati di guanti e scarponi da neve, confortati da caldi sciarpe e cappelli, ci avventuriamo in una bianca spianata a giocare come dei bambini, buttandoci per terra e creando un magnifico pupazzo di neve.



Purtoppo la neve non è soltanto atmosfera natalizia e divertimento, ma anche disagi... Noi dovevamo infatti tornare ieri, ma dopo un'oddissea durata tutta la notte, ci annullano il volo inserendoci nel primo disponibile il 27 dicembre. E' sconvolgente assistere al caos creato dal maltempo in aeroporto: persone accampate, file chilometriche, ore di attesa per voli spostati di ora in ora che alla fine venivano puntualmente cancellati. Senza considerare il clima glaciale di questi giorni... Pazienza, vorrà dire che ci godremo un pò di più questa magica atmosfera natalizia... Un saluto a tutti anche da Lea e Aldo.

Giovanna e Giuseppe

1 commento:

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails