venerdì 29 gennaio 2010

Una passeggiata virtuale per le vie di Bompensiere

La potenza di Google è sotto i vostri occhi




Si chiama Google Street View il servizio che permette agli utenti di vedere parti di varie città del mondo a livello del terreno. Nato nel Maggio del 2007, si è gradualmente ampliato, fino a comprendere allo stato attuale fotografie di tantissime città e paesi di tutta Europa.

Nell'ottobre del 2008 una strana macchina dotata di numerose fotocamere collocate sul tetto ha percorso l’intero paese. Il risultato? Potrete ammirarlo voi stessi nell’immagine di sopra.

Per una corretta navigazione potrete fare un doppio click con il mouse direttamente sulla strada (quando il cursore assume una forma circolare) nella direzione su cui ci si intende spostare, per arrivare più velocemente direttamente in quel punto. Con un doppio click sulla facciata di un palazzo o di un monumento (quando il cursore assume una forma rettangolare), invece, si potrà fare uno zoom direttamente su di esso. Cliccando in alto a destra (sopra il quadrato con 4 frecce) passerete alla modalità a tutto schermo.

E la Privacy? No problem! Infatti attualmente il software di Google Street View implementa un algoritmo che autonomamente individua targhe e volti, oscurandoli graficamente (peccato abbiano oscurato anche il volto della statua di Padre Pio).


P.S. A causa di alcuni lavori (durante le riprese) non risulta possibile godere pienamente della bellezza del nostro corso principale.

P.P.S. Nell'angolo in basso a destra c'è un omino arancione. Trascinandolo sulla mini mappa (che può essere ingrandita cliccando sull'angolo in alto a sinistra dove ci sono due frecette) potrete navigare più velocemente. Per spostarvi in un altro paese (ad esempio Milena) cliccate sul simbolo - (che compare sempre nella mini-mappa in alto a sinistra), così facendo avrete una visuale più larga. A quel punto trascinate l'omino arancione nella strada da voi desiderata, et voilà, il gioco è fatto!

2 commenti:

  1. E' una figata!!!!!

    RispondiElimina
  2. Mi ricordo benissimo dell'opel con le strane telecamere montate a 360° sul portapacchi. Con una ragazza alla guida, peccato per il muro di Berlino montato (causa demolizioni).

    RispondiElimina

DISCLAIMER

I commenti vengono moderati dagli amministratori.

I commenti non hanno l'attributo NoFollow; quindi se lasci un commento inserendo il tuo sito nell'apposito spazio Google lo vedrà come un "good link"; consideratelo un regalo per chi lascia il suo parere :).

Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails