mercoledì 28 aprile 2010

Barcellona - Inter 1 - 0

Scusate il ritardo, ma ho appena finito di litigare con 2 ragazze spagnole che abitano sopra il mio appartamento. Non appena sono uscito in balcone per festeggiare la qualificazione mi hanno tirato giù una catinella d'acqua.

Vituperio al Camp Nou

Non so come andrà a finire ma mi sorge una domanda: se ti cacciano dal campo per una carezza, cosa ti fanno se dai una pedata nel culo a qualcuno?

lunedì 26 aprile 2010

Il Vicario La Placa a Bompensiere

Ha finalmente accolto l'invito della comunità bompensierina Don Giuseppe La Placa, vicario generale della nostra diocesi, e ieri è venuto a trovarci.
Don Pino La Placa, originario di Resuttano, è stato prima parroco di Santo Spirito e poi, nel 2006, nominato provicario generale; lo scorso anno ha infine preso il posto di Mons. Campione (che ha lasciato l'incarico dopo 35 anni) come vicario.

Insieme a P. Francesco, don Pino ha celebrato la S. Messa delle 11, molto partecipata e animata dai canti del nostro coro parrocchiale. E proprio con il coro stava per complimentarsi il vicario, ma, come lui stesso ha detto, alla fine gli è sembrato ingiusto "perchè cantava tutta l'assemblea!". Durante l'omelia l'attenzione è stata posta sulla figura di Dio, buon pastore che ha cura delle sue pecore: in lui siamo un gregge di "pecorelle", guidato e protetto, e allontanarsi è sempre rischioso.

Motivo di gioia, oltre alla presenza di Don Pino, è stato il conferimento del sacramento della Cresima a due nostri compaesani: Niccolò Campanella e Desirè Giglia. Per quest'ultima, in particolare, si tratta di una delle tappe del percorso di catecumenato (il periodo nel quale la chiesa si prende cura del soggetto bambino, giovane o adulto che desidera diventare cristiano) che porta avanti da diversi mesi.

A loro vanno i nostri migliori auguri, mentre a don Pino un ringraziamento per la presenza, nella speranza che la prossima visita non sia lontana.



giovedì 22 aprile 2010

Il caso dell'ADSL Bompensierina finisce in " TV"

LE MERAVIGLIE DI INTERNET


Dopo le nostre segnalazioni, in questi ultimi giorni numerosi siti e quotidiani hanno dedicato ampio spazio al problema della linea ADSL bompensierina. E' stato addirittura girato un servizio dal giornalista Flavio Nicastro che può essere visualizzato nel canale web del vallone cliccando sul seguente link: http://www.italiaonline.tv/webtv_campofranco.
Questo canale web è stato creato da un gruppo di giovani che con grande entusiasmo e voglia di fare dedicano gran parte del loro tempo per gestire una vera e propria tv visualizzabile direttamente online, totalmente gratuita e ricca di servizi contenenti le pricipali notizie del vallone. Ricordiamoci che tutto questo è possibile grazie all'evoluzione della rete, che permette di veicolare un segnale video di qualità senza interruzioni.

A questo punto sono costretto (a causa della "scarsa evoluzione" della nostra linea) a dare dei piccoli consigli a tutti i bompensierini che vorranno visualizzare il video in maniera fluida:
  1. Cliccate sul link http://www.italiaonline.tv/webtv_campofranco
  2. Cliccate sull'icona play
  3. Aspettate qualche secondo e cliccate sul tasto di pausa che trovate in basso a destra
  4. Aspettate almeno 5 minuti (anche se non vedrete nessun indicatore di avanzamento il video si carica ugualmente).
  5. Cliccate sull'icona del play in basso a destra.

P.S.

Da oggi troverete il link del canale video nella lista degli amici di BlogPensiere.

martedì 20 aprile 2010

INTER - BARCELLONA 3 - 1

Oddio oddio oddio che meraviglia, oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio oddio... (ad libitum)



Aspettando Inter- Barcellona

domenica 18 aprile 2010

Creato un gruppo di protesta su facebook per l'ADSL bompensierina


Problemi di connessione? La linea ADSL ti abbandona ogni 5 minuti? I tempi per caricare una pagina web sono diventati insopportabilmente insopportabili? Hai dovuto acquistare una chiavetta UMTS per navigare? Hai chiamato più di 100 volte il 187 sentendo sempre gli stessi discorsi privi di alcuna utilità? Hai mai pensato di minacciare verbalmente e/o fisicamente il primo dipendente telecom a portata di mano?

Se hai risposto si ad almeno una domanda iscriviti a questo gruppo:

BOMPENSIERE PROTESTA PER L'ADSL LUMACA DI TELECOM

sabato 17 aprile 2010

Ultim'ora

Gli esperti assicurano che la nube di cenere grigia sopra Milano non è imputabile all'eruzione del vulcano islandese, ma si tratta semplicemente dei resti della Juventus dispersi nell'aria.



venerdì 16 aprile 2010

INTER - JUVENTUS 2 - 0

THE MASK
Imbarazzante. Il Lumezzane ci avrebbe dato più fastidio.

mercoledì 14 aprile 2010

Bompensiere e l'ADSL lenta e singhiozzante

Il problema della connessione ad internet nel piccolo comune di Bompensiere non è ancora stato risolto. In questi ultimi due anni abbiamo segnalato molte, tante, troppe volte i continui malfunzionamenti della linea ADSL. Purtroppo i black-out della rete e le velocità vergognosamente basse (quasi sempre inferiori ai 100 Kbps) non consentono ai bompensierini una corretta e fluida navigazione.

Il nostro compaesano Totino Saia ha preparato una lettera di protesta che potete scaricare cliccando nel link ad inizio articolo. Una volta compilata potrà essere inviata tramite fax al numero 06 85821256 oppure tramite posta al seguente indirizzo:
Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato,
Piazza G. Verdi, 6/a,
00198 Roma

lunedì 12 aprile 2010

Terza categoria Caltanissetta 21a giornata. Risultati e classifica

http://www.aiaragusa.it/Fotografie/LogoLND_2006.gif


Risultati 21a giornata 11 Aprile 2010

ASD Acquaviva - ASD Milocca (*)
APD Aurora - ASD Caterinese 2 - 2
ASD Villalba - ASD Giovanni Paolo II 0 - 3
ASD Real Suttano - ASD Vallelunga 1 - 0
POL Bompensiere - ASD Sicilianamente 2 - 2
ASD Milena Calcio - ASD Chiaramontana 5 - 3
ACSD Libertas A. Capra - ASD Accademia Mazzarinese 5 - 2

*Sospesa per mancanza numero giocatori dell'Acquaviva

Classifica dopo la 21a giornata

Caterinese 48 punti
Real Suttano 48
Sicilianamente Montedoro 40
Milena 39
Giovanni Paolo II San Cataldo 39
Vallelunga 34
Libertas Capra Santa Caterina 31
Aurora Mussomeli 28
Accademia Mazzarinese 26
Chiaramontana Mussomeli 2
Milocca 21
Acquaviva 16
Villalba 13
Bompensiere 9



Prossimo turno domenica 18 aprile 2010

ASD Chiaramontana - POL Bompensiere
ACSD Libertas A. Capra - ASD Milena Calcio
ASD Sicilianamente - ASD Real Suttano
ASD Vallelunga - ASD Villalba
ASD Giovanni Paolo II - ASD Acquaviva
ASD Milocca - APD Aurora
ASD Accademia Mazzarinese - ASD Caterinese

martedì 6 aprile 2010

CSKA, Inter e le strane richieste di questi ultimi giorni


Possiamo vincere tutto, possiamo vincere niente. Siamo in un momento cruciale e ne stiamo venendo fuori in maniera brillante: facciamo parte delle 4 potenze calcistiche d'Europa, siamo in corsa per vincere la coppa della nostra nazione e siamo primi nel campionato. Roba da fare uno speciale su canale 5, peccato che il nostro presidente non ha uno straccio di televisione.
Questo pomeriggio non ho assistito ad una vera e propria partita, sarebbe più corretto parlare di una strana forma d'intrattenimento dove 10 giocatori con la magliettina bianca facevano correre una palla su una specie di prato verde, anche se a me sembrava giocassero sul velluto, mentre altri 10 cercavano disperatamente di prenderne il possesso. Potevamo stravincere ma abbiamo vinto di misura. Ed a me sta benissimo così.


Non vi nascondo però che in questi giorni la mia attenzione è stata catalizzata da un altro avvenimento che mi ha fatto sorridere non poco: la Juventus vuole due scudetti indietro. Il motivo? Le intercettazioni telefoniche tra dirigenti dell'Inter e designatore arbitrale. Vorrei una volta per tutte rispondere ai numerosi bianconeri che in questi giorni mi hanno tartassato con pseudoragionamenti che tendevano a distorcere la realtà dei fatti.
La frase più ricorrente che mi son sentito dire è stata: "così fan tutti". La mia risposta è stata sempre la stessa: "così fan tutti un cazzo".
La situazione è semplice semplice: da una parte troviamo dei dirigenti che telefonavano al designatore, decidevano insieme gli arbitri da assegnare alle varie partite, indicavano quali gocatori dovevano essere ammoniti, andavano a trovare illegalmente i direttori di gara negli spogliatoi durante l'intervallo e se qualcosa andava storto si permettevano di chiuderli pure a chiave.
Dall'altra parte ci sono dei dirigenti che telefonavano al designatore per lamentarsi e protestare.
Entrambi dunque utlizzavano lo stesso mezzo (il cellulare) e parlavano con lo stesso interlocutore (il designatore), ma lo stile e soprattutto i contenuti erano totalmente differenti.

Come nella politica, anche nello sport del bel Paese si cerca di equiparare l'omicidio al furto di lecca-lecca. Fortunatamente ormai si è capito che questa logica del "così fan tutti" risulta essere un metodo, utilizzato da coloro i quali sono totalmente coperti di merda, per infangare gli altri cercando così di apparire meno sporchi.

Gesù è vivo!

"Gesù è vivo!": questa la frase che ha riecheggiato per tutta la veglia pasquale.

Dopo una settimana ricca di appuntamenti, la veglia pasquale è stata il culmine che ha raccolto attorno all'altare tutto il paese. Ovviamente non potevo farvi mancare alcuni scatti.



Anche quest'anno per la domenica di Pasqua è stato battezzato un piccolo "Monella", è stata la volta del piccolo Emmanuele.




sabato 3 aprile 2010

Passione Domini


Avrei voluto raccontarvi passo passo l'intensa giornata trascorsa ieri.
Ma alla fine ho deciso di lasciare questo reportage senza alcun commento, ritenendo che certe esperienze vadano vissute. Non ci sono parole, ne tanto meno scatti fotografici, o video che possano dare il giusto valore al clima che ieri si è respirato per tutto il giorno in paese.
Buona Visione.

Verso il calvario...



L'adorazione



La Sepoltura





venerdì 2 aprile 2010

Messa in Coena Domini

Nel calendario cristiano il Giovedì santo è il giovedì precedente la Pasqua. In questo giorno, appartenente al Triduo Pasquale, si ricorda l'Ultima Cena di Gesù con i suoi apostoli e il tradimento di Giuda.
La sera del giovedì invece si celebra la Messa in Coena Domini (Messa della Cena del Signore), che dà solenne inizio al Triduo Pasquale; in essa si fa memoriale dell'Ultima Cena consumata da Gesù prima della sua passione e si commemorano l'istituzione dell'Eucarestia e del sacerdozio e il comandamento dell'amore. Durante questa Messa si svolge il rito della lavanda dei piedi, ripetendo quello che Gesù stesso fece dopo l'Ultima Cena. (fonte Wikipedia)

Come promesso, vi propongo nuove foto abilmente scattate da Lucia Proietto.
Nella speranza che con il nostro piccolo contributo i compaesani , che vivono lontani dal nostro amato paesino, possano condividere i momenti più importanti della nostra comunità.
La Santa messa è stata allietata dai canti del coro parrocchiale, preparato nelle ultime settimane dal nostro Parroco Padre Francesco Novara, il quale nella sua omelia ha esortato tutti i fedeli a una maggiore attenzione e riverenza per le cose sacre di Dio. Infine la confraternità come di consueto ha offerto il pane zuccherato a tutte le persone presenti alla celebrazione.

Nella foto la tradizionale "tavula" preparata dalla confraternità del Santissimo Sacramento.




Lotta a tre? No, Inter contro altre cose...

«Non mi sento un uomo libero, per questo si può dire che non sono un uomo felice nel calcio italiano. Non voglio che mio figlio capisca che intorno al calcio ci sono altre cose, perché se lui a dieci anni capisce questo, sicuramente non sarà più innamorato di questo sport»


Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails