domenica 30 maggio 2010

Adsl meteopatica

E' da un pò di giorni che non dedico tempo al blog. Voglio subito scusarmi con i tantissimi lettori che hanno inviato e-mail alle quali non ho potuto rispondere.

Non vi nascondo che la causa principale della mia assenza è attribuibile alla lentezza della linea bompensierina. In questo preciso momento la velocità risulta essere paragonabile ad una classica linea analogica, ogni ora il modem mi va in tilt e la connessione cade ripetutamente.
Dopo l'ultimo intervento da parte dei tecnici la linea ADSL sembrava andare benone, ma a causa di un temporale tutto è tornato alla normalità: non funziona più niente.

Se non basta muovere l'opinione pubblica, se non bastano gli interventi dei politici, se non basta appellarsi all'Autorità Garante della concorrenza e del mercato, se non bastano le decine di segnalazioni inoltrate ai call center della telecom cosa possiamo fare? Dobbiamo forse rassegnarci definitivamente e continuare ad usufruire di un servizio ADSL che fa a dir poco schifo?


Giornata Nazionale dello Sport settima edizione



L'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI BOMPENSIERE
IN COLLABORAZIONE
CON IL CONI DI CALTANISSETTA

In occasione della “Giornata Nazionale dello Sport settima edizione

con la partecipazione delle associazioni Summer A.S.D, Wa-go- Karate club, Palestra "Peppe Tona", la polisportiva '74 e il distretto scolastico di Milena

INVITANO


La Cittadinanza a partecipare alla manifestazione Nazionale del Coni che si terrà Domenica 6 Giugno dalle 9.00 alle 12.30 al campo sportivo di Bompensiere.

A conclusione del progetto "Sportivamente giocando", le associazioni Summer A.S.D, Wa-go Karate club e Palestra "Peppe Tona", faranno esibire ragazzi e genitori con giochi e attività varie.

sabato 29 maggio 2010

Addio Arnold





È morto Gary Coleman, l’attore quarantaduenne che tutti noi ricordiamo per la serie tv “Arnold”, andata in onda tra il 1978 e il 1986. Mercoledì Coleman era stato ricoverato in seguito a una caduta nella sua abitazione nello Utah. Il giorno dopo le sue condizioni sono peggiorate a tal punto da farlo andare in coma.

domenica 23 maggio 2010

Tutti insieme per i nerazzurri

Una doverosa premessa: io non amo il calcio, e ho sempre trovato illogico tifare per una squadra che non ha nessuna relazione col nostro territorio.
Nonostante questo, ieri sera mi sono trovata "coinvolta" nei festeggiamenti organizzati a Bompensiere per la vittoria dell'Inter, e devo ammettere che si respirava un'atmosfera di piacevole euforia. Ho sempre avuto da ridire su certi aspetti di questo sport che spesso divide piuttosto che unire...ma ieri sera, gli interisti presenti formavano una grande famiglia, raccolta intorno a del buon vino, tanta roba da mangiare e un'unica gioia: il trionfo della loro squadra del cuore.
Non ci sono state distinzioni sociali o generazionali: per una volta, una squadra ha messo d'accordo tutti. Me compresa.

Di seguito trovate le foto scattate durante la "notte brava" degli interisti bompensierini!



Il WWF denuncia l'Inter

Ieri sera sono scomparsi milioni di gufi.

Campioni d'Europa

Impressionante Milito

Abbiamo gioito, festeggiato, urlato, cantato. Adesso mettiamo da parte vecchi rancori, stringiamoci l'un l'altro e vogliamoci tanto bene.

venerdì 21 maggio 2010

Maurizio Licata: ancora una volta protagonista della moda italiana



Lo stilista Maurizio Licata in arte Mali è finalista al concorso nazionale per stilisti (per visitare il sito clicca sull'immagine)


Premio Moda Città dei Sassi è un evento riservato alla nuova generazione di creatori della moda, che potranno dar vita alle loro creazioni, originali e interessanti, nelle sezioni Abbigliamento e accessorio, davanti ad una giuria formata da rappresentanti della CCIAA di Matera, delle Istituzioni, da imprenditori, stilisti nazionali e regionali, che avranno il difficile compito di scegliere il vincitore del “Premio Moda” – Città dei Sassi, tra gli otto finalisti, che proporranno le loro “idee” di eleganza e creatività dinanzi ad un pubblico e ai numerosi turisti, che, nel periodo estivo, affluiscono a Matera.




I migliori stilisti emergenti si contenderanno il premio del concorso. Noi abbiamo l'onore di avere un nostro compaesano ad una manifestazione nella quale è sua intenzione portare alto il nome di Bompensiere.



Grazie Mali, facci sognare.



giovedì 20 maggio 2010

SABATO TUTTI AL CENTRO GIOVANILE DI BOMPENSIERE

BOIA CHI MOLLA

Interisti di terra, di mare e dell'aria! Camicie neroazzurre della rivoluzione e delle legioni! Uomini e donne d'Italia, dell'Impero e del regno! Ascoltate! Un'ora segnata dal destino batte nel cielo della nostra patria. L'ora delle decisioni irrevocabili.

Sabato sera alle 20:45 scendiamo in campo contro il Bayer, la Germania tutta e soprattutto contro i traditori della patria che in ogni tempo hanno ostacolato la marcia, e spesso insidiato l'esistenza medesima del calcio e più in generale dello sport italiano.

Tutti i Bompensierini sono chiamati a raccolta alle ore 20:30 al centro giovanile per sostenere le gesta dell'armata neroazzurra. Questo non è un invito ma un obbligo morale da assolvere senza se e senza ma.


Calogero Mantio ritrovato vicino Montedoro

Il sessantenne mussomelese Calogero Mantio è stato ritrovato oggi pomeriggio nei pressi di un ponte vicino Montedoro. Il suo stato di salute risulta essere buono.


Mantio Calogero


Scomparso Mantio Calogero (foto sopra) dalla casa anziani di Milena Mercoledì 19 Maggio 2010.
Al momento della scomparsa Calogero indossava una giacca con striscie bianche e azzurre, jeans, sandali, occhiali da vista con montatura rossa.

Se qualcuno dovesse incontrarlo può contattare i seguenti numeri:

Protezione civile Mussomeli 3272063915
Protezione civile Bompensiere 3336830883
Carabinieri Montedoro 0934 934097
Carabinieri Milena 0934 936123

mercoledì 19 maggio 2010

Festa di Santa Rita


BOMPENSIERE 24 MAGGIO 2010

SANTA RITA

Ore 17:00 Ingresso del Corpo Bandistico “G. Verdi” di Caltanissetta.

Nella Chiesa Parrocchiale


Ore 18:30 Coroncina di Santa Rita.

Ore 19:00 Celebrazione della Santa Messa in onore di Santa Rita.

Processione Religiosa

Ore 20:00 Processione del simulacro e della Reliquia di Santa Rita lungo la via dei santi (Chiesa Parrocchiale – via P./pe di Scalea – via N. Nasi – via G. Marconi – via A. Moro – via G. Pascoli – edicola votiva di Santa Rita). A seguire: benedizione delle Rose e dei pani tradizionali (rosette). Benedizione finale con la Reliquia.


Il Comitato
Il Parroco
L’ Amministrazione Comunale

lunedì 17 maggio 2010

Un interista in più a Bompensiere

Dedico questo video a al grande Peppino (Peppuccio Pellitteri), a mio fratello Vincenzo, a Luigi Guarino (mio cognato), a mio figlioccio Vincenzo e a tutti i naduresi interisti che hanno contagiato ieri mio figlio.

Per la tua gioia Peppù! ;-)


Diciottesimo scudetto Inter: i festeggiamenti a Bompensiere

Soddisfazioni

Campioni d'Italia

2 Tituli

Non ho ancora finito di gridare, saltare e correre. Sono troppo felice per smettere.

giovedì 13 maggio 2010

Maggio in Parrocchia



Avvisi (17-30 maggio)

Lunedì 17 maggio
Ore 21:00; prove di canto per la cresima e la pentecoste;

Martedì 18 maggio
Ore 09:00; Santa messa nella chiesa parrocchiale con lodi mattutine;

Mercoledì 19 maggio
Ore 09:00; Santa messa nella chiesa parrocchiale con lodi mattutine;

Giovedì 20 maggio
Ore 09:00; Santa Messa nella chiesa del cimitero con lodi mattutine;
Ore 21:00; Incontro di preghiera e adorazione A.M.Pa.B in parrocchia;

Venerdì 21 maggio
Ore 19:00; Santa messa e amministrazione della cresima;

Sabato 22 maggio
Ore 21:00; Veglia di pentecoste.

Domenica 23 maggio (pentecoste)
Ss.messe: ore 11:00 e 19:00; Raccolta delle offerte per il Seminario diocesano.

Lunedì 24 maggio (festa di santa rita);
Ore 19:00; Santa Messa nella chiesa parrocchiale;
Ore 20:00; Processione fino all’edicola votiva. A conclusione della processione saranno bendette le rose e i pani devozionali e sarà impartita la benedizione con la reliquia di santa rita.

Martedì 25 maggio
Ore 19:00; Santa messa in memoria del Servo di dio mons. Giovanni Jacono nel 53° anniversario dalla sua morte.

Mercoledì 26 maggio
Ore 19:00; primi vespri solenni nel terzo anniversario dedicazione della nostra chiesa parrocchiale.

Giovedì 27 maggio (Dedicazione della chiesa)
Ore 08:00; apertura della chiesa
Ore 19:00; Santa Messa solenne.

Sabato 28 maggio (IGF)
Ore 09:00; Santa Messa;
Ore 17:30; partenza dal piazzale antistante della parrocchia con i giovani per caltanissetta:
Ore 19:00; Raduno in Piazza Garibaldi Caltanissetta - Passaggio del braciere;
Ore 19:30; "Serenata alla Vergine" e Adorazione - Chiesa S. Agata;
Ore 21:00; Giovani in festa - Piazza Garibaldi.

Domenica 30 maggio
Ore 11:00; Santa messa (unica del giorno);

Ore 09:30; Accoglienza Piazza Garibaldi;
Ore 10:00; Il pozzo in Piazza - Cattedrale;
Ore 13:00; Colazione a sacco;
Ore 15:00; Festa con i ragazzi Viale Regina Margherita;
Ore 17:00; Celebrazione Eucaristica presieduta dal Vescovo.

P.S.
I ragazzi di prima comunione e cresima con le catechiste andranno di mattina nella Parrocchia San Michele di Caltanissetta (raduno previsto ore 11:00).

Il parroco Sac. Francesco Novara

Una "bella ragazza albanese" risponde

Mesi fa, il nostro premier ha incontrato il suo omologo albanese Berisha. In quell'occasione, Berlusconi si permise una battuta goliardica (una delle tante, del resto): rinnovando l'accordo per limitare il più possibile l'attività degli scafisti e gli sbarchi di albanesi sulle nostre coste, sottolineò "per chi porta le belle ragazze possiamo fare un'eccezione''.

Ho avuto modo di leggere la risposta aperta di una scrittrice e giornalista albanese, Elvira Dones, pubblicata anche su Repubblica, che mi ha molto colpito; per questo la pubblico integralmente qui di seguito.

"Egregio Signor Presidente del Consiglio, le scrivo su un giornale che lei non legge, eppure qualche parola gliela devo, perché venerdì il suo disinvolto senso dello humor ha toccato persone a me molto care: "le belle ragazze albanesi". Mentre il premier del mio paese d'origine, Sali Berisha, confermava l'impegno del suo esecutivo nella lotta agli scafisti, lei ha puntualizzato che "per chi porta belle ragazze possiamo fare un'eccezione".
Io quelle "belle ragazze" le ho incontrate, ne ho incontrate a decine, di notte e di giorno, di nascosto dai loro magnaccia, le ho seguite da Garbagnate Milanese fino in Sicilia. Mi hanno raccontato sprazzi delle loro vite violate, strozzate, devastate. A "Stella" i suoi padroni avevano inciso sullo stomaco una parola: puttana. Era una bella ragazza con un difetto: rapita in Albania e trasportata in Italia, si rifiutava di andare sul marciapiede. Dopo un mese di stupri collettivi ad opera di magnaccia albanesi e soci italiani, le toccò piegarsi.
Conobbe i marciapiedi del Piemonte, del Lazio, della Liguria, e chissà quanti altri. E' solo allora - tre anni più tardi - che le incisero la sua professione sulla pancia: così, per gioco o per sfizio.
Ai tempi era una bella ragazza, sì. Oggi è solo un rifiuto della società, non si innamorerà mai più, non diventerà mai madre e nonna.
Quel "puttana" sulla pancia le ha cancellato ogni barlume di speranza e di fiducia nell'uomo, il massacro dei clienti e dei protettori le ha distrutto l'utero.
Sulle "belle ragazze" scrissi un romanzo, pubblicato in Italia con il titolo Sole bruciato. Anni più tardi girai un documentario per la tv svizzera: andai in cerca di un'altra bella ragazza, si chiamava Brunilda, suo padre mi aveva pregato in lacrime di indagare su di lei. Era un padre come tanti altri padri albanesi ai quali erano scomparse le figlie, rapite, mutilate, appese a testa in giù in macellerie, dismesse se osavano ribellarsi. Era un padre come lei, Presidente, solo meno fortunato. E ancora oggi il padre di Brunilda non accetta che sua figlia sia morta per sempre, affogata in mare o giustiziata in qualche angolo di periferia. Lui continua a sperare, sogna il
miracolo. E' una storia lunga, Presidente... ma se sapessi di poter contare sulla sua attenzione, le invierei una copia del mio libro, o le spedirei il documentario, o farei volentieri due chiacchiere con lei. Ma l'avviso, signor Presidente: alle battute rispondo, non le ingoio.
In nome di ogni Stella, Bianca, Brunilda e delle loro famiglie queste poche righe gliele dovevo. In questi vent'anni di difficile transizione l'Albania s'è inflitta molte sofferenze e molte ferite con le sue stesse mani, ma nel popolo albanese cresce anche la voglia di poter finalmente camminare a spalle dritte e testa alta. L'Albania non ha più pazienza né comprensione per le umiliazioni gratuite. Credo che se lei la smettesse di considerare i drammi umani come materiale per battutacce da bar a tarda ora, non avrebbe che da guadagnarci.
Questa "battuta" mi sembra sia passata sottotono in questi giorni in cui infuria la polemica Bertolaso , ma si lega profondamente al pensiero e alle azioni di uomini come Berlusconi e company, pensieri e azioni in cui il rispetto per le donne é messo sotto i piedi ogni giorno, azioni che non sono meno criminali di quelli che sfruttano le ragazze albanesi, sono solo camuffate sotto gesti galanti o regali costosi mi vergogno profondamente e chiedo scusa anch'io a tutte le donne albanesi.
Merid Elvira Dones"








martedì 11 maggio 2010

Terza categoria Caltanissetta 26a giornata. Risultati e classifica

Il Bompensiere termina il campionato in ultima posizione con 8 punti.



Il Real Suttano vince il campionato aggiudicandosi la promozione al campionato di seconda categoria.
Disputeranno i play-off le seguenti squadre:

ASD Caterinese - ASD Sicilianamente
ASD Milena - ASD Giovanni Paolo II



Risultati 26a giornata 9 Maggio 2010

ASD Chiaramontana - APD Aurora 1 - 1 (sospesa)
ACSD Libertas A. Capra - ASD Acquaviva 1 - 1
POL Bompensiere - ASD Real Suttano 4 - 8
ASD Milena Calcio - ASD Villalba 4 - 2
ASD Sicilianamente - Caterinese 1 - 3
ASD Vallelunga - Milocca 2 - 1
ASD Giovanni Paolo II - ASD Accademia Mazzarinese 4 - 2



Classifica finale

Real Suttano 61 punti
Caterinese 56
Milena 51
Giovanni Paolo II San Cataldo 51
Sicilianamente Montedoro 48
Vallelunga 42
Libertas Capra Santa Caterina 36
Aurora Mussomeli 36
Accademia Mazzarinese 32
Chiaramontana Mussomeli 29
Milocca 27
Acquaviva 21
Villalba 12
Bompensiere 8

lunedì 10 maggio 2010

PAUSANDO

VOCE VIGOROSA, NOTE VIBRANTI ED EMOZIONI FORTI: VALENTINA ANELLI IN CONCERTO CON I PAUSANDO.


Ci ha divertiti ed emozionati… Ci ha fatto cantare, gridare, quasi perdere la voce per seguire la sua, più decisa e forte che mai! Mi riferisco alla calda voce di Valentina Anelli che, intonando la musica della nota artista Laura Pausini e accompagnata dalla cover band Pausando, ci ha regalato una serata ricca di emozione e sentimento. Organizzato dall’associazione Musicaruso onlus al fine di promuovere il Gruppo Difesa dei Diritti Umani, il concerto è stato realizzato presso il Teatro Sociale di Canicattì la sera del 9 Maggio, ricorrenza peraltro dedicata alla festa della mamma, ricordata comunque con profondità dalla nostra Valentina che, durante il concerto, manda un saluto commosso alla propria madre. E poi si scatena! Ci siamo trovati di fronte una Valentina determinata, divertita e pronta a far divertire, sicura di sé e del suo talento ed emozionata di fronte a tantissimi applausi e grida che richiamavano il suo nome. “Sono quasi senza voce” disse poco prima dell’inizio della serata; nella convinzione che invece avrebbe dimostrato grandi capacità canore, nessuno di noi ha creduto alle sue modeste parole, le quali sono state immediatamente smentite da vibranti note. Quella voce trionfante ha gratificato tutti i bompensierini presenti ieri sera, per aver preso parte ad una manifestazione in cui ad essere protagonista è l’arte e soprattutto quando l’arte è “nostrana”, espressa vigorosamente da una nostra compaesana!Tra gli altri membri del gruppo ricordiamo: il batterista Salvo Caruso, che è anche fondatore del gruppo, il tastierista Marco Vicari, il chitarrista Francesco Ancona, il bassista Giovanni Farruggello, e la voce di Debora Ancona.

Le foto scattate durante la performance non rendono giustizia a ciò che veramente ha rappresentato il concerto per chi lo ha vissuto da vicino con fervore ed entusiasmo. Per questa ragione vi proponiamo un video, affinché chi non è stato presente fisicamente, potrà almeno assaporare il gusto di quel connubio tra divertimento e commozione manifestato da quelle canzoni ampiamente conosciute e amabilmente rivisitate.

Maria Diliberto

Valentina Anelli


sabato 8 maggio 2010

Ecco come sarete da vecchi!


Volete sapere come il tempo modellerà il vostro meraviglioso viso? Niente di più semplice! Basta collegarsi al sito In20Years selezionare il vostro sesso, l’invecchiamento desiderato (che può essere di 20 o 30 anni) e spuntare la casella "no" sotto la voce "drug addict" se non fate uso di sostanze stupefacenti.
A questo punto basta cliccare sul tasto "upload your photo" selezionare l'immagine desiderata (conviene prendere i primi piani) e godersi il risultato finale.

Buon divertimento!

venerdì 7 maggio 2010

ASSOCIAZIONE TURISTICA PRO LOCO DI BOMPENSIERE


Anche a Bompensiere da molti anni è presente e attiva nel territorio la Pro Loco.
Le finalità della Pro Loco sono rivolte allo sviluppo delle attività turistiche, in particolare per quel che concerne i prodotti tipici dell'enogastronomia e dell'artigianato locale, le tradizioni popolari, la tutela e la salvaguardia dei patrimoni storico-artistici, architettonici, culturali e ambientali.

Con tali obbiettivi nel 2003, Ivan Losardo decide di impegnarsi e di portare avanti questo progetto diventando presidente dell’ "Associazione Turistica Pro Loco di Bompensiere".
Per la prima volta, infatti, la Pro Loco di Bompensiere da semplice associazione , inizia a far parte dell’UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’ Italia), viene attivato il Servizio Civile Nazionale, permettendo quindi ai giovani di intraprendere un percorso lavorativo, di crescita e di formazione lungo un anno.

Nel 2006-2007 viene attivato e portato avanti dai volontari del Servizio Civile (Guarino Ilaria, Salamone Calogero e Schillaci Giusi) il progetto “Il Mondo Arabo”, il quale si proponeva di studiare le origini del paese di Bompensiere attraverso l’analisi linguistica (di toponimi, cognomi e termini dialettali) ed architettonica ( le varie fortificazioni e strutture arabe rimaste nel nostro territorio).

Nel 2007-2008 viene ripreso ed approfondito lo stesso progetto dell’anno precedente, attraverso tre nuovi volontari del servizio civile ( Galletti Angela, Gueli Nicolò e Salamone Giovanna).

Nel 2008-2009 (con i volontari Arnone Santo Yves, Galante Giusi e Schillaci Deborah) viene attivato un nuovo progetto “Sicilia granaio d’Italia” , il quale ha come obiettivo quello di promuovere, con il coinvolgimento di Enti, Associazioni, Operatori Turistici locali etc…, la conoscenza e la fruizione delle risorse artistiche da parte degli abitanti e dei visitatori, turisti, studiosi.
Nello specifico la valorizzazione delle risorse presenti sul territorio, in particolare la lunga tradizione della coltivazione del frumento e incentivare la formula del “paese albergo” , pubblicizzando le normative regionali e nazionali sul Bed and breakfast al fine di offrire ai turisti l’opportunità di soggiornare anche nei comuni sprovvisti di strutture alberghiere.

Nel 2009-2010 viene ripreso e approfondito il progetto “Sicilia Granaio d’Italia” (con i volontari Di liberto Salvatore, Nola Gabriella e Tona Giuseppe).

In questi anni molto è stato fatto dalla Pro Loco; basti pensare a tutte le sagre organizzate:

* Spaghettate,
* Sagra del pane con l’olio,
* Sagra degli arancini,
* Sagra delle panelle,
* Sagra dei ceci,
* Sagra della ricotta.

A questi eventi si possono aggiungere le feste organizzate per il Carnevale e la “Giornata del cavallo”.
Infatti per il settimo anno consecutivo nel periodo di Agosto, Bompensiere viene invasa da una moltitudine di cavalli ( Siciliano, Andaluso, Friesian, Anglo-Arabo Sardo, Bardigiano, Norico, Sarcidano per citarne qualcuno) che sfilano per le strade del paese accompagnati da gruppi folcloristici, sbandieratori e "tamburinara".


I volontari del servizio civile

Viviamo in un bordello

E' questo il punto di vista del tabloid inglese "The Economist"


Nell'illustazione di sopra potete notare che la penisola viene separata in due tronconi. Secondo il settimanale sarebbe più corretto unire la parte meridionale dell'Italia con la Grecia.

mercoledì 5 maggio 2010

Inter - Roma 1 - 0

Primo titulo

E adesso voglio tutto!

Raduno dei carabinieri in congedo


Il nostro compaesano Paolino Tona ci mette al corrente di una bella iniziativa a cui ha partecipato e che spera possa avere sempre maggiore risonanza tra le forze dell'ordine: si tratta del raduno dei Carabinieri in congedo, evento che si ripete ogni due anni riscuotendo grande successo.

Quest'anno la manifestazione si è svolta a Reggio Calabria dal 15 al 18 Aprile scorso e il signor Tona, che fa parte del Gruppo Carabinieri della Montagna con sede in Val Gardena (prov. di Bolzano) e ne è rappresentante per la Sicilia, non solo vi ha partecipato, ma si è occupato anche dell'accoglienza a Catania della delegazione di questo Gruppo arrivata dal Trentino Alto Adige e dal Piemonte con a capo il Presidente, Gen. Gianfranco Maffei. Insieme hanno visitato la splendida città di Taormina, l'Etna e il centro di Catania.
Il 18 mattina ha avuto luogo il raduno vero e proprio a Reggio Calabria, con successiva sfilata sul lungo mare della città.

Nè gli esponenti del gruppo, nè i familiari che li accompagnavano, avevano mai visto la Sicilia prima e questo Raduno è stato anche occasione per godere delle bellezze e del clima mite della nostra isola, che si sono ripromessi di tornare a visitare più accuratamente.

Gruppo carabinieri della montagna a Nicolosi


Gruppo carabinieri della montagna sull'Etna

lunedì 3 maggio 2010

Bompensiere: l'ADSL ritorna a funzionare

Dopo i molteplici articoli scritti in questo blog e l'interessamento di numerosi bompensierini , c'è voluto l'intervento del Sindaco Salvatore Losardo e dell'assessore provinciale Gianluca Miccichè per riparare il guasto alla linea dati. Il problema, che ha bloccato tutte le connessioni di bompensiere, è stato causato da un'infiltrazione d'acqua in un cavo sito in via Giovanni Paolo XXIII.
Adesso si spera in un ulteriore intervento in modo da poter raggiungere i tanto agognati 7Mbit/s.


Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails