mercoledì 28 luglio 2010

Programma dell'estate bompensierina

venerdì 23 luglio 2010

MUSICA IN STRADA


UNA SERATA CHE RIMARRA' NELLA STORIA.

Fare Musica è la nostra Passione, e l'idea di poterlo fare per il bene degli altri ha subito acceso l'interesse di persone speciali, che pur essendo professionisti interverranno GRATUITAMENTE.

Vi aspettiamo numerosi!
Lo Spettacolo è Garantito!

I Soleada un Week-end di GRANDE Musica

Da un commento arrivatoci via Mail:

Sarà stato il caldo, il ritmo latino-americano, il carisma dei musicisti, intanto i Soleada continuano a mietere successi nel Paese delle Robbe. Nonostante l'inizio senza voce del cantante, provato da una precedente esibizione, i Soleada hanno saputo intrattenere un numero sempre maggiore di giovani. Ottimi i pezzi musicali, dove a padroneggiare la scena è sempre la chitarra. Buoni alcuni pezzi cantati con"mucha ispiracion". Ad accompagnare il tutto una splendida luna.






mercoledì 21 luglio 2010

La metamorfosi

...roba da ingegneri!


Dopo anni di sacrifici e di privazione, finalmente è arrivato il giorno tanto atteso: il fondatore di Blogpensiere, colui che l’ha portato avanti con dedizione anche nei momenti più difficili, ovvero il nostro Peppino, è stato insignito ieri del titolo di dottore in Ingegneria.



Certo, anche assistere alla cerimonia non è stato semplice per tutti noi che eravamo lì. Una stanza stracolma di ingegneri è, ahimè, un vero supplizio; non si parla che di calcoli, di paradossi del compleanno (?) e algoritmi vari, che questi strani esseri sembrano utilizzare per le operazioni più banali. Il risultato? A volte perfino decidere come posizionarsi per una foto può richiedere decine di minuti...

Quello che ha lasciato tutti sorpresi però è stato il post-lauream (nel senso di “dopo la proclamazione e il ricevimento”). In linea di massima, infatti, ottenere un risultato è un buon motivo per restare quello che si è in base al principio secondo il quale ad ottenere il buon risultato è sempre la stessa persona.
Tutto cambia se il buon risultato è una laurea in ingegneria. Studi complessi che quando si semplificano un po' appaiono talmente irreali all'ingegnere che ritiene utile spendere il tempo che rimane libero (per via dello studio che si è alleggerito) per attivare la solita, ripetitiva campagna di "promozione" sull'ingegneria e su quanto questa facoltà sia più complessa di qualsiasi altra. Dopo aver riempito la testa di formule (spesso del tutto inservibili dopo) la mutazione diventa necessaria, diventa risposta del sistema innunitario pronto a difendere l'uomo (anche se ingegnere). La laurea catalizza la trasformazione ed è così che un ingegnere neulaureato, nel tempo scarso di qualche ora, si trasforma in un americano in vacanza, irriconoscibile agli occhi dei suoi stessi compaesani.



Auguri da tutti noi a Peppino e a Davide! Nuovi ingegneri, nuovi disoccupati, nuovi vacanzieri d'Italia!


...e grazie ad Adele per la collaborazione ;)

martedì 13 luglio 2010

VILLAGGIO SPORTIVO DEL FANCIULLO A BOMPENSIERE

AMMINISTRAZIONE COMUNALE BOMPENSIERE

A.S.D. WA-GO KARATEDO CLUB


Patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Bompensiere e in collaborazione con l’Associazione “Wa-go Karatedo Club”.

Organizzano:

VILLAGGIO SPORTIVO DEL FANCIULLO

Invitano i bambini e ragazzi (età da 6 a 16 anni) a partecipare.
Dal 14 Luglio al 14 Agosto.
Campo sportivo – Palestra Comunale (ingresso gratuito).


LUNEDI’: 18,30-21,00
BEACH VOLLEY – CALCETTO – ATTIVITA’ LUDICO MOTORIA

MERCOLEDI’: 18,30-21,00
BEACH VOLLEY – CALCETTO - ATTIVITA’ LUDICO MOTORIA

SABATO: 9,00-11,00
GINNASTICA - KARATE

Il Sindaco Salvatore Losardo
L’Assessore allo Sport Franco Vitello
Il Presidente Angelo Tona
Il Responsabile del ProgettoMichelangelo Benvissuto

martedì 6 luglio 2010

Maurizio Licata: STRAVINCE

Maurizio Licata il vincitore della seconda edizione del
Premio Moda Città dei Sassi 2010
Concorso nazionale per stilisti di moda emergenti.



Maurizio Licata, siciliano di Bompensiere, centro in provincia di Caltanisetta Maurizio Licata il vincitore della seconda edizione del Premio Moda Città dei Sassi 2010 – Concorso nazionale per stilisti di moda emergenti. A decretare la vittoria del giovane stilista, al quale è stato assegnato un premio in denaro di 2250 euro, è stata una giuria tecnica, presieduta dallo stilista Michele Miglionico, e composta da Alfredo Ricci della Camera di Commercio, Antonio Franceschini di Federmoda, Roberto Guarducci, docente universitario, Leo Montemurro del Cna, Fabrizio Loschi, artista contemporaneo che ha donato una litografia di un'opera d'arte ispirata ai nostri antichi rioni Sassi, Giancarlo Montingelli presentatore Tv telenorba, lo stilista Paolo Fumarulo, Eustachio Festa, libero professionista, e dai giornalisti Franco Martina (Ansa), Antonella Ciervo (Gazzetta dell’Economia e il Quotidiano della Basilicata), Debora Desio (Blu tv), Carmela Cosentino (Gazzetta del Mezzogiorno), Carlo Abbatino (La nuova del Sud), Michele Capolupo (Sassilive- giornale telematico), Mariangela Lisanti (il Quotidiano della Basilicata), Filippo Radogna (Regione Basilicata).

Al secondo posto si è classificato Michele Gaudiomonte (500 euro) di Castellaneta (TA) e al terzo posto Maddalena Trigiani di Canosa di Puglia (250 euro), residente a Milano. Gli altri finalisti in gara sono stati Miriam Somma, Ileana Colavitto, Cecilia Lopedota, Francesco Cecchini e Anna Calviello.

Il premio speciale per la sezione Scuola Didattica è stato assegnato alla scuola di Moda l’IPSSS Morvillo Falcone di Francavilla Fontana, centro del brindisino, mentre il secondo posto, a pari merito, all’ IIS I. Morra di Matera e alla scuola lucana di Moda proveniente da Francavilla sul Sinni.

La manifestazione, a carattere nazionale, fortemente voluta dagli organizzatori, dalla titolare della “Publimusic.com” Sabina Gallitto, dal direttore artistico e presidente dell’Associazione musicale Euritmia Enzo Centonze, dalla coreografa e regista dell’evento Stefania Coralluzzo e dall’assistente del Premio Moda Silvia Monacelli, ha avuto lo scopo di mettere in luce la creatività e le idee di giovani stilisti della moda, ma anche di far conoscere le bellezze della nostra città.

Gli organizzatori hanno espresso grande soddisfazione per la riuscita della serata, che ha visto la presenza di un numeroso pubblico, non solo locale ma anche proveniente da regioni limitrofe giunti in città per l’occasione, che ha dimostrato con continui e scroscianti applausi di aver apprezzato l’evento, organizzato per Matera, candidata a capitale europea della cultura nel 2019. “La determinazione e la forza di volontà – ha detto lo stilista Michele Miglionico – porterà questi giovani molto lontano; bisogna sempre credere nei propri sogni”.

A coordinare le modelle, che hanno indossato gli abiti degli otto finalisti (6 abiti per ogni stilista), sullo sfondo di una location suggestiva, è stata la coreografa e regista Stefania Coralluzzo. La fotografia è stata curata da Beppe Capozzi, l’advertising da Peppino Barberio, la produzione video da Broadcastmatera.com, audio da Sabino e Antonio Colangelo.

Per quanto riguarda gli abiti, gli stilisti in gara hanno presentato modelli ad ampio raggio, dagli anni ‘30 agli anni ‘80 fino a proporre uno stile futuristico. Originali i tessuti, i tagli e alcune costruzioni sartoriali con materiali innovativi, tra cui i led, completi di accessori particolari. La serata è stata presentata da Mary De Gennaro, conduttrice della trasmissione “Comò” di Telenorba. La finalità, con la quale la Publimusic.com ha promosso tale iniziativa, è quella dell’istituzione permanente del suddetto “Premio Moda” da tenersi annualmente e che abbia, con l’aiuto delle istituzioni e delle categorie interessate al settore, non solo a livello nazionale, ma anche europea, in modo che l’immagine della città dei Sassi e della regione venga maggiormente diffusa. Tutto questo può costituire una notevole promozione turistica, con la possibilità di far diventare il Premio Moda – “Città dei Sassi” uno degli appuntamenti della moda Italiana.


Fonte: www.sassilive.it

venerdì 2 luglio 2010

FELIPE MELO

JUVE STYLE

Basta un singolo uomo per:

1) Anticipare il più forte portiere del mondo ed insaccare la palla in rete. Piccola pecca: la porta era quella sbagliata.

2) Riuscire a far segnare di testa il giocatore più basso dell'intero torneo.

3) Infine, sempre in pefetto juve style, riuscire a farsi espellere per un pestone gratuito nei confronti di Robben.



giovedì 1 luglio 2010

Sabato 3 Luglio " Giovani in festa a Bompensiere"

Sabato a Bompensiere la cooperativa Etnos organizzerà un evento che coinvolgerà tutti i giovani del nostro piccolo comune e dell'intero Vallone.

Oltre alla caccia al tesoro e al concerto dei "Gatta ci cova", durante l'arco della giornata ci saranno numerosi momenti di riflessione che avranno come tema centrale i giovani.



Ti potrebbero anche interessare

Related Posts with Thumbnails